ZUPPETTA DI MARE 3 STELLE

Sorprendete gli amici con un impiattamento raffinato e una cottura velocissima che mantenga ed esalti tutti i sapori del mare.

Anni fa ho provato a preparare questa zuppetta di mare nel contesto di una cena fusion e ha avuto un riscontro sensazionale.

Questo tipo di impiattamento è molto di moda nei ristoranti stellati o in quelli che offrono un tipo di ristorazione ricercata. Anche un semplicissimo minestrone riesce ad avere il fattore wow  nel momento in cui diamo ai nostri ospiti un po’ di show. Come dice la mia nonna “anche l’occhio vuole la sua parte”!

L’ispirazione per questa zuppetta mi è venuta guardando una trasmissione televisiva dove veniva realizzata una ricetta simile. A un blando brodo di pesce abbinate la bisque di gamberi per un’esplosione di gusti.

La bisque è la migliore alleata che potrete mai avere in cucina. E’ il trucco segreto per esaltare all’ennesima potenza un piatto di crostacei, un guazzetto, una pasta o un riso con i frutti di mare. Fate come me, quando comprate dei gamberi, fate la bisque anche se non vi serve immediatamente e congelatela nel contenitore del ghiaccio per utilizzarla poi quando ne avrete bisogno.

Vi piacciono gli impiattamenti da chef? Provate allora il mio roast di verdure.

ZUPPETTA DI MARE 3 STELLE

Preparazione 5 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI

  • Teste e gusci di 500 g di gamberi
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 scalogno grande
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 2 bicchieri di acqua
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 50 gr di pesce bianco
  • 4 vongole
  • 8 gamberi sgusciati e eviscerati
  • 1/2 zucchina
  • 4 ravanelli
  • 1/2 carota
  • 1 cm di zenzero
  • 600 ml brodo di pesce

PROCEDIMENTO

  1. Sgusciate i gamberi e rimuovere il carapace, la testa e le zampe
  2. Mondate lo scalogno, lavate il pomodoro e tagliatelo a pezzetti
  3. Versate un filo d’olio in una casseruola e fate soffriggere, a fuoco vivace per 2 minuti, lo scalogno e il pomodoro Aggiungete al soffritto le teste e i gusci dei gamberi
  4. Lasciate soffriggere il tutto per 2 minuti, schiacciando le teste dei crostacei in modo da far fuoriuscire tutto il succo
  5. Unite il vino bianco e fatelo sfumare a fiamma viva.
  6. Quando la parte alcolica sarà completamente evaporata unite il prezzemolo lavato e tritato e dell’acqua fino a coprire completamente gli ingredienti
  7. Coprite con il coperchio e cuocere a fiamma bassa per mezz’ora
  8. Dopo quel tempo, il brodo si sarà ridotto ed avrà assunto una colorazione aranciata
  9. Filtrate la bisque di gamberi con un colino, avendo cura anche in questa fase di schiacciare bene le teste e i gusci
  10. Otterrete circa 200 ml di bisque a cui unirete il brodo di pesce e rimetterete a bollire
  11. Nel frattempo tagliate a rondelle sottilissime i ravanelli e la zucchina, a bastoncini lo zenzero, a julienne la carota
  12. Preparate dei piccoli bocconcini di pesce e tagliate a metà i gamberi dopo averli eviscerati
  13. Disponete gli ingredienti in una fondina cercando di realizzare un impiattamento elegante e decorando con una vongola
  14. Trasferite la zuppetta bollente in una teiera o in una brocca appena prima di servire in modo che gli ingredienti si cuociano con il calore del brodo quando lo verserete direttamente sopra. Un vero tocco da chef 3 stelle!
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments