PASTA DI CURRY KORMA

La pasta di curry Korma è un impasto di spezie e erbe fresche che si può comodamente surgelare per mesi in monoporzioni.

La pasta di curry è una tradizione molto antica e molto diffusa. Mentre siamo abituati a considerare il curry indiano come una polvere, tanti altri curry li conosciamo come pasta di curry. Pensiamo ai curry Thai per esempio, curry rosso, giallo, verde, sempre in pasta da miscelare al latte di cocco.

Sappiate che per avere curry aromatici e profumati è il caso di provare a fare delle paste di curry. Quella di cui vi parlo oggi è la pasta di curry Korma, usata per realizzare Chicken Korma, il pollo al curry più delicato in assoluto. Se volete provare a fare la vostra miscela personale cambiate le proporzioni degli ingredienti e aggiungete del piccante a gusto.

Dopo aver realizzato questa pasta, essendo realizzata con prodotti freschi, ero molto preoccupata per la conservazione. Se avete intenzione di utilizzarla entro pochi giorni potete conservarla in un vasetto in frigo con un un film di olio sulla superficie. Io invece volevo conservarla a lungo, quindi l’ho sformata in palline della quantità di un cucchiaio su un tagliere su cui avevo steso della pellicola. Ho lasciato il tagliere in freezer per due ore per poi trasferire le palline ghiacciate in un sacchetto per il gelo.

Unica nota dolente: dopo aver fatto questa preparazione mi sono ritrovata con le unghie completamente gialle (ma giallo canarino) per quasi una settimana. Quindi prendete nota di mettere sempre i guanti prima di toccare la curcuma fresca. Nel caso vi capiti lo stesso “incidente” in cui sono incorsa io, spazzolate immediatamente le unghie e le mani con bicarbonato e succo di limone per limitare i danni. Purtroppo io non l’ho fatto subito ma anche fatto dopo ha un ottimo risultato. Questa è una di quelle classiche cose che capitano senza pensarci, sicuramente meno gravi che sfregarsi gli occhi dopo aver tagliato il peperoncino. Quello non l’ho mai fatto ma l’ho fatto con l’aglio che sembra essere un potentissimo disinfettante e infatti brucia tantissimo.

In ogni caso vi consiglio sempre di stare attente a cosa si maneggia e soprattutto a non toccarsi poi il viso prima di essersi lavate accuratamente le mani con il sapone.

 

PASTA DI CURRY KORMA

Preparazione 15 minuti
Cottura 3 minuti
Tempo totale 18 minuti
Porzioni 12 cucchiai

INGREDIENTI

  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • 50 gr di anacardi tostati non salati
  • 15 gr di concentrato di pomodoro
  • 50 gr di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di coriandolo tritato
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 2 cucchiai di cocco disidratato non zuccherato
  • 1 cucchiaio di garam masala
  • 3 cucchiaini di curcuma grattuggiata
  • 3 cucchiaini di zenzero grattuggiato
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • 2 cucchiaini di coriandolo grattuggiato
  • 50 ml di olio di semi di mais

PROCEDIMENTO

  1. Tostate i semi di cumino a fuoco basso per 3 minuti circa
  2. In un mixer unite tutti gli ingredienti tranne l’olio e frullate in modo da ottenere una pasta molto asciutta
  3. Unite l’olio e frullate ancora per amalgamare per bene tutti gli elementi
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments