SALSA AIOLI

Anni fa avevo provato la salsa aioli e avevo chiesto la ricetta ma con scarsi risultati…quindi ho deciso di provare a farla io.

Ho una carissima amica che mi ha fatto scoprire la salsa aioli. Lei cucina divinamente, ha una conoscenza a 360° di tantissimi tipi di cucina. Ha viaggiato in tutto il mondo portando a casa prodotti e ricette speciali ma quando vuole condividere le ricette è meglio lasciare perdere.

Quando le si fanno i complimenti lei carinamente chiede: “Vuoi la ricetta? Te la mando per e-mail.” Al che di solito si pensa che è perfetto, anziché dover prendere appunti velocemente sul telefono. E invece la triste realtà è che la ricetta arriva ma senza quantità (oppure di alcuni ingredienti si e di altri no) e con passaggi mancanti. Il risultato è che la cosa migliore è essere nuovamente invitati a cena per mangiare i suoi piatti che non possono essere replicati da altri.

Due anni fa ci ha preparato la Bouillabaisse e, con questa zuppa di pesce marsigliese c’erano delle salse da abbinare al pesce, tra cui aioli. Questa salsa è diffusa in tutta l’area del mediterraneo ma la parola aioli viene dal provenzale aiòli, cioè ai-oli, alh-òli, “aglio ed olio“.

La salsa aioli è in realtà una maionese all’aglio, questa ricetta è bella “agliosa” quindi, se la preferite più delicata riducete la quantità di aglio. Gli usi sono svariati, quindi largo alla fantasia e usatela come una maionese per provare tanti abbinamenti di sapori nuovi!

SALSA AIOLI

Preparazione 15 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 8 persone

INGREDIENTI

  • 3 tuorli d’uovo a temperatura ambiente
  • 3 spicchi di aglio
  • 1/8 di cucchiaino di sale
  • 300 ml di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di acqua bollente
  • 1/4 di cucchiaino di erbe provenzali

PREPARAZIONE

  1. Grattuggiate l’aglio e mescolatelo con il sale sul fondo di una ciotola
  2. Aggiungete le uova e iniziate a sbatterli con la frusta elettrica per due minuti
  3. Versate a filo tutto l’olio continuando a sbattere producendo una crema densa
  4. Irrorate con l’acqua bollente e mescolate vigorosamente in modo da incorporarla bene
  5. Aggiungete le erbe, mescolate ancora per distribuirle nella salsa
  6. Servite immediatamente o conservatela in frigo per un paio di giorni al massimo
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments