PUNTE DI ASPARAGI AL CARTOCCIO

Mai provato gli asparagi al cartoccio? Penso sia ora, la cottura al cartoccio è perfetta per mantenere tutti gli aromi, ovviamente c’è sempre l’effetto sorpresa ma non preoccupatevi, questa ricetta funziona.

Gli asparagi sono un vegetale veramente gustoso ma anche veramente delicato. Ci vuole veramente poco per rovinarli, annacquarli, togliere sapore, cuocerli troppo o troppo poco. La cottura al cartoccio ne preserva tutte le qualità cuocendoli in modo che il loro vapore di cottura non esca e restino morbidi, succosi e molto saporiti.

Giusto per curiosità vi dico che l’origine di questo metodo di cottura sembra risalire a più di 4000 anni fa in alcune regioni dell’India. In Francia questo tipo di cottura si chiama en papillote ed è molto famoso specialmente nella cucina gurmet per cui vi consiglio un abbinamento ad un secondo piatto gustoso come un pollo arrosto, una carne in doppia cottura accompagnata da una salsa ricca e sontuosa tipica della cucina francese.

ASPARAGI AL CARTOCCIO

Preparazione 2 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 12 minuti
Porzioni 8 persone

INGREDIENTI

  • 500 gr di asparagi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale maldon
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 8 rametti di santoreggia fresca

PREPARAZIONE

  1. Riscaldate il forno a 200°
  2. Lavate gli asparagi e tagliateli 10 cm sotto la punta (i gambi scartati potete conservarli per un brodo vegetale)
  3. Tagliate 8 quadrati di carta da forno e di alluminio di dimensione 15×15 cm
  4. Disponete un quadrato di alluminio con sopra un quadrato di carta da forno su cui adagerete 6 punte di asparagi e un rametto di santoreggia
  5. Condite con sale, pepe e un filo d’olio e chiudete questi pacchettini in modo da evirare fuoriuscite di liquidi in cottura
  6. Infornate e lasciate cuocere 10 minuti, una volta cotti potete scegliere se trasferire il contenuto in un piatto di portata. Io preferisco portare in tavola questi piccoi pacchettini ancora chiusi in modo che ognuno che li apre possa sentire tutto il profumo del contenuto che si sprigiona all’apertura
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments