TOASTED RAVIOLI – I RAVIOLI FRITTI

Parlando di Ravioli Fritti penso che stavolta mi verrà veramente tolta la cittadinanza Italiana. Comunque questo piatto è una ricetta iconica di St Louis in Missuri e se non andate lì, per assaggiarli dovete venire a casa mia.

Quando ho deciso di provare a preparare i Ravioli Fritti non ero molto convinta, anzi, ero proprio scettica. Però vi dico la verità, bisogna avere la mente aperta, ma non sono affatto male. Ok, non sono leggeri, e serviti con la salsa marinara bella agliosa non sono sicuramente uno snack leggero e salutare.

Ma lo sappiamo che i nostri amici americani ci sorprendono ogni giorno con trovate alimentari particolari. Se mai passaste per St Louis dovete per forza assaggiarli, sono il piatto tipico di quella città. Si dice siano nati da un “incidente”. Nel 1947 il cuoco di un ristorante italiano invece di buttare i ravioli in acqua bollente li ha buttati nell’olio. Col tempo è stata anche aggiunta l’impanatura. Ovviamente nessuno sa quanto sia vera questa storia, fatto sta che la comunità italo americana a St Louis è ed era molto grande quindi non c’è da stupirsi che i ravioli siano il piatto più iconico della città.

Tradizionalmente questo piatto si realizza con ravioli quadrati (perché altrimenti impanarli è davvero difficile) ripieni di carne o, eventualmente formaggio. La prima volta che ho provato a farli per capire come fossero ho scelto un ravioli ripieno di funghi e tartufo. Vi assicuro che erano buonissimi.

Come sapere io non sono capace di fare la pasta in casa, se voi lo siete potete provare con ripieni diversi.

TOASTED RAVIOLI – I RAVIOLI FRITTI CON SALSA MARINARA

Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 6 persone

INGREDIENTI PER LA SALSA MARINARA

  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 4 spicchi di aglio grattuggiati
  • 1 lattina da 400 gr di polpa di pomodoro
  • 120 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino frantumato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di origano

INGREDIENTI PER I RAVIOLI

  • 1 confezione da 250 gr di ravioli quadrati
  • 1 uovo
  • 30 ml di latte
  • 25 gr di farina 00
  • 80 gr di pane grattuggiato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchaino di origano
  • 1/4 di cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di cipolla in polvere
  • Olio di semi di girasole per friggere
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattuggiato

PREPARAZIONE

  1. In una padella capiente fate soffriggere l’aglio grattuggiato nell’olio d’oliva per 1 minuto e mezzo
  2. Aggiungete il pomodoro, l’acqua, il sale, il peperoncino e l’origano e fate sobbollire a fuoco basso per 20 minuti circa finché la salsa non è addensata
  3. Nel frattempo versate in 3 ciotole diverse la farina, il pane grattuggiato e l’uovo
  4. Unite il latte all’uovo e sbatteteli bene in modo che siano amalgamati
  5. Unite il sale, l’origano, l’aglio e la cipolla in polvere al pane grattuggiato
  6. Mettete a scaldare l’olio per friggere mentre impanate i ravioli
  7. Passate ogni raviolo nella farina, nell’uovo e nel pane grattuggiato
  8. Friggete i ravioli per 1 minuto, girandoli a metà cottura, in modo che siano ben dorati da entrambi i lati
  9. Scolateli sulla carta da forno per poi trasferirli in un piatto di servizio
  10. Versate la salsa in una ciotola e polverizzate i ravioli con il formaggio grattuggiato
  11. Servite immediatamente
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments