SHRIMP AND GRITS – POLENTA E GAMBERI

La polenta con i gamberi è uno se non il piatto più rappresentativo della cucina del sud degli Stati Uniti, il mix di sapori è iconico e inconfondibile, ricco e sorprendente.

La prima volta che ho sentito parlare di polenta con i gamberi ho subito associato a una ricetta veneta. Ovviamente non è così ma il mio amore sconfinato per il baccalà mantecato posato su una polentina calda, bianca e lenta mi ha subito incuriosito per questa ricetta. Ebbene, scordatevi la cucina veneta, oggi siamo nel sud degli USA e parliamo proprio di tutt’altro.

Come è logico aspettarsi anche questo piatto è molto ricco di sapori, anche abbastanza in contrasto tra di loro ma che, grazie all’equilibrio delle quantità si sposano veramente bene. L’acido dei gamberi col limone sgrassa la pancetta, la nota piccante e le erbe fresche contrastano la predominanza del formaggio.

Ero poco convinta, come mio solito, di abbinare i crostacei con la pancetta ma, come è stato per Clam Chowder anche Shrimp and Grits mi hanno sorpreso in maniera veramente positiva. Quindi a parte tutti i preconcetti che ci portiamo dietro (specialmente io che sono per metà bresciana e la farina gialla a Brescia è quasi uno strumento liturgico). Dimenticate tutto quello che avete imparato dalle nonne e lanciamoci nell’autentica cucina del Sud!

SHRIMP AND GRITS – POLENTA E GAMBERI

Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI

  • 1250 ml di brodo di pollo
  • 250 gr di farina gialla (io ho usato quella istantanea cottura 8 minuti)
  • 100 ml di panna da cucina
  • 75 gr di burro
  • 250 gr di formaggio cheddar grattiggiato
  • 160 gr di pancetta affumicata
  • 400 gr di gamberi
  • 1/4 di cucchiaino di pepe
  • 4 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiaini di paprika affumicata
  • 4 cucchiaini di salsa Worcestershire
  • 1 cucchiaino di salsa al peperoncino o Tabasco
  • il succo di 1 limone
  • 2 cipollotti, solo la parte verde tritata

PREPARAZIONE

  1. In una pentola capiente portate scaldate il brodo a fuoco medio, quando sta per bollire aggiungete a pioggia la farina gialla mescolando costantemente in modo che non si attacchi al fondo. Potete aiutarvi con una frusta o con un cucchiaio di legno
  2. Appena inizia a bollire abbassate il fuoco al minimo e, tenendo costantemente mescolato fate cuocere per il tempo indicato sul pacchetto della farina facendo attenzione che non si asciughi troppo, deve essere molto lenta
  3. Continuando a mescolare aggiungete il burro e il formaggio, incorporate gli elementi, coprite con un coperchio e togliete dal fuoco
  4. In una padella bassa e capiente fate cuocere la pancetta a fuoco medio finché non è bella croccante e avrà perso tutto il grasso.
  5. Nel frattempo pulite i gamberi togliendo le teste e i carapaci (io ho tenuto le codine perché mi piacevano per la foto ma, per comodità nel mangiare, vi consiglio di toglierle)
  6. Grattuggiate gli spicchi di aglio e mescolateli in una ciotolina con il prezzemolo, la partika, la salsa Worcestershire, il succo di limone e la salsa al peperoncino
  7. Togliete la pancetta e lasciatela da parte
  8. Aumentate la fiamma, pepate i gamberi e buttateli in pentola facendoli saltare per 3 minuti
  9. Abbassate la fiamma a fuoco medio e aggiungete il mix di limone e fate cuocere ancora un minuto tenendo girato per evitare che la salsa si bruci
  10. Impiattate versando due mestoli di polenta su un piatto piano, adagiandoci sopra 1/4 dei gamberi, 1/4 della pancetta e 1/4 dei cipollotti tritati
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments