CHIPS – FARE IN CASA LE PATATINE NEL SACCHETTO

Si, le chips sono irresistibili, veli di patata fritta che sembrano anche leggeri. Fatti in casa non sono meno calorici ma sicuramente potrete controllarne la provenienza e l’olio impiegato.

Le chips, o crisps come si chiamano in Gran Bretagna, sono ovviamente golose e irresistibili. Per cercare di fare la “salutista” ho deciso di farle in casa. Sono sincera, non sono convinta che ne valga la pena. Forse avendo una friggitrice almeno non bisogna verificare la temperatura dell’olio che è importantissima per friggere in maniera croccante e istantanea.

Il procedimento molto facile ma ovviamente bisogna fare un po’ di passaggi di ammollo e poi asciugare per bene patatina per patatina per evitare che l’acqua esploda durante la frittura. Vi ho già convinto a non farle, vero? Dai, non buttatevi giù, questa è la classica ricetta da fare con i bambini per poi sgranocchiare le patatine guardando un film tutti insieme.

Vi assicuro che il sapore è ottimo, molto spesso le patate nel sacchetto sanno di olio (e non di buonissima qualità), queste sanno di patate anche se sono dei leggerissimi veli croccanti. Preparate a parte il sale e pepe oppure un aromatizzatore come cajun, za’hatar o il 5 spezie per dare un twist internazionale alle vostre patatine. Aggiungete le spezie appena prelevate dall’olio in modo che si attacchino alle patatine ancora calde.

CHIPS – FARE IN CASA LE PATATINE NEL SACCHETTO

Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Ammollo 2 ore 30 minuti
Tempo totale 3 ore 10 minuti
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI

  • 2 patate medie
  • 3 cucchiai di sale
  • 250ml di olio per friggere
  • 1 cucchiaio di aromatizzatore (come sopra) – opzionale

PREPARAZIONE

  1. Lavate e sbucciate le patate
  2. tagliatele sottilissime a mandolina nel senso della larghezza
  3. Mettete le fette in una ciotola e ricopritele di acqua fredda lasciandole in ammollo per 2 ore
  4. Scolatele e ricopritele di acqua pulita a cui aggiungerete 3 cucchiai di sale
  5. Lasciatele riposare altri 30 minuti
  6. Scolatele e disponete tutte le fette su un canovaccio pulito e asciugatele tutte benissimo tamponando
  7. Scaldate l’olio in una pentola e fatele friggere finché non sono dorate (2 minuti circa), tenendole girate
  8. Non è il caso di friggerle tutte insieme per evitare che si attacchino quindi dividetele almeno in 5 tanche
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments