LA ZUPPA DI CIPOLLE FRANCESE DI LES HALLES

La zuppa di cipolle è sicuramente il piatto francese più famoso, casalingo e antichissimo sembra che sia stato portato in Francia dalla Toscana da Caterina de Medici, sposa del re nella metà del 1500.

Esistono tantissime ricette “originali” per la zuppa di cipolle francese. Chi dice che la farina deve essere tostata (in forno o in padella), chi che ci vuole tassativamente la coda di manzo per insaporire il brodo.

Da pietanza raffinata servita alla corte del Re questa preparazione (di base molto semplice) è arrivata sulle tavole anche delle più povere osterie ed è proprio da qui che viene la mia ricetta.

La prima volta che ho assaggiato la Soupe à l’oignon ero a Parigi e nello specifico nel quartiere di Les Halles. Il quartiere oggi si contraddistingue per lo snodo della RER e la metropolitana parigina che si trovano sotto un grande complesso commerciale multipiano. Fino agli anni ’70 però Les Halles prendeva il nome appunto dai padiglioni del grande mercato di Parigi.

Mia zia, che abita a Parigi da tantissimi decenni, ha proprio deciso di portarmi in una delle tante braceries storiche del quartiere di Les Halles per assaggiare la mia prima Soupe à l’oignon. La motivazione è molto semplice, perché è speciale rispetto alle altre varianti. Trattandosi di un cibo dedicato alla “colazione” degli scaricatori del mercato doveva essere molto ricco e calorico per essere apprezzato dai clienti abituali. Ecco che qui viene introdotto il piedino di maiale nel brodo per dare più consistenza e calorie alla zuppa e potete trovare anche dei piccoli brandelli di carne misti alle cipolle.

LA ZUPPA DI CIPOLLE FRANCESE DI LES HALLES

Preparazione 15 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI

  • 500 gr di cipolle bianche
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di zucchero bianco
  • 30 gr di farina
  • 80 gr di pancetta dolce a cubetti
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 1 litro di brodo di manzo
  • 8 fette di pane baguette
  • 300 gr di groviera grattuggiato
  • 40 gr di burro fuso

PREPARAZIONE

  • Tagliate le cipolle a fettine sottili
  • In una pentola capiente, a fuoco basso sciogliete il burro con l’olio
  • Nel frattempo, in un padellino, tostate delicatamente la farina facendola dorare per 10 minuti circa, controllando che non si bruci sul fondo
  • Aggiungete le cipolle e lo zucchero al burro fuso e fatele “sudare” tenendole mescolate per 10/15 minuti circa in modo che diventino morbide ma non prendano colore
  • Trasferite la farina tostata sulle cipolle, mescolate bene e aggiungete la pancetta in pentola
  • Fate cuocere un paio di minuti, versate il brodo e portate a bollore
  • Abbassate la fiamma e fate sobbollire 30 minuti
  • Nel frattempo tostate leggermente il pane in padella e fondete il burro
  • Nel frattempo scaldate il grill del forno
  • Versate la zuppa in ogni contenitore da forno e disponetevi sopra 2 fette di pane, 1/4 del groviera e irrorate col burro fuso
  • Grigliate per 5 minuti in modo che il formaggio diventi ben dorato
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments