RISTORANTE MESSICANO – FAJITAS DI POLLO

Se siete stati al ristorante messicano almeno una volta avrete provato sicuramente le fajitas, di pollo o di manzo. Sono degli straccetti di carne con peperoni e cipolle solitamente serviti su una piastra rovente e accompagnati da salse varie con cui creare la propria tortillas.

Quello che non apprezzo particolarmente del ristorante messicano è che fajitas è già cotta e viene messa sulla piastra rovente, man mano passa il tempo continua la cottura e gli ultimi pezzi diventano stracotti e durissimi. Secondariamente c’è il fatto che le cipolle e i peperoni nelle fajitas sono solitamente crudi, nella mia ricetta sono ben cotti, se li preferite come al ristorante metteteli a cuocere con il pollo.

Adesso mi autodenuncio, questa ricetta non è mia, è del mio compagno. L’anno scorso abbiamo invitato a pranzo degli amici chef che ci hanno chiesto di preparare dei piatti messicani. Ovviamente quello che noi associamo con la cucina messicana è quello che abbiamo mangiato al ristorante, in realtà tex-mex.

Quando il mio compagno si è trasferito da me è arrivato con il suo “corredo” di aromatizzatori per fare tanti piatti etnici diversi, tra cui anche le fajitas. Ovviamente con gli anni è stato convertito a “facciamo tutto fresco”, forse fin troppo. Lo sapete che io sono contraria ai vari preparati ma dato che per fare un pranzo etnico le preparazioni non sono poche gli ho chiesto se avremmo potuto utilizzare il preparato per fajitas anziché partire da zero.

Due giorni prima del pranzo abbiamo fatto la prova degli straccetti di pollo conditi con la bustina di preparato, degli altri con il preparato e degli ingredienti freschi e degli altri con tutto fresco. Non penso che sia il caso di dirvelo ma non c’è proprio paragone, gli ho detto, “ok, hai vinto però lo cucini tu che io mi occupo del resto”.

Comunque è molto veloce da preparare, l’unico errore che non dovete fare è di aggiungere troppo pollo tutto insieme perché se il calore della padella si abbassa troppo la carne non si sigilla e perde tutti i succhi diventando dura.

Per servire le fajitas non dimenticate le tortillas, la salsa, panna acida e formaggio grattuggiato.

RISTORANTE MESSICANO – FAJITAS DI POLLO

Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Marinatura 2 ore
Tempo totale 2 ore 25 minuti
Porzioni 6 persone

INGREDIENTI

  • 750g di petto di pollo
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 1 cucchiaino e mezzo di origano
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino frantumato
  • 1 cucchiaino e mezzo di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 peperone rosso
  • 2 cipolle bionde

PREPARAZIONE

  1. Tagliate il pollo a straccetti larghi 1 cm circa e metteteli a marinare in frigorifero per 2 ore con 2 cucchiai di olio, il succo di limone, il sale, l’origano, il peperoncino, il cumino, l’aglio, la paprika e il pepe
  2. Passate le 2 ore toglietelo dal frigorifero e lasciate intiepidire mentre tagliate le cipolle e il peperone a fettine sottilissime, tipo julienne, con uno spessore di 3 o 4 millimetri
  3. Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella capiente a fuoco medio
  4. Rosolate le cipolle e il peperone per 10 minuti, toglieteli dalla padella e lasciateli da parte
  5. Nella padella aggiungete il pollo e fatelo cuocere per 5 minuti circa tenendolo girato in modo che si cuocia uniformemente
  6. Incorporate le cipolle e i peperoni cotti, mescolate e servite immediatamente
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments