THAI RED CURRY – PASTA DI CURRY ROSSO

Thai red curry paste è una preparazione che bisognerebbe avere sempre in dispensa. Fatta in casa il modo migliore di conservarla è in freezer in monoporzioni.

Thai red curry paste è una preparazione della Thailandia, molto aromatica e parecchio piccante è perfetta da utilizzare per preparare un curry thailandese di carne, di pesce o di verdure. La pasta di curry rosso si trova, come quella di curry verde, in tutti i supermercati asiatici.

Ma vogliamo mettere la soddisfazione di farla in casa? Di avere un piatto freschissimo e super-aromatico? Ovviamente la pasta di curry comprata si conserva per tantissimo tempo in dispensa e una volta aperta, in frigorifero.

In questo caso la conservazione, trattandosi di tutti ingredienti freschi, è al massimo di una settimana in frigorifero quindi la cosa migliore da fare è surgelarla. Vi consiglio di fare come ho fatto io. Ho usato una vaschetta per i cubetti di ghiaccio che riempititi di pasta si sono congelati in due ore. Al ché ho trasferito i cubetti in un sacchetto del gelo in modo che occupasse meno spazio in freezer.

THAI RED CURRY PASTE – PASTA DI CURRY ROSSO

Preparazione 15 minuti
Macinatura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 350 grammi

INGREDIENTI

  • 2 cucchiai di coriandolo tritato (sia foglie che gambi)
  • 5 spicchi di aglio
  • 2 gambi di lemongrass
  • 2 scalogni grandi
  • 2,5 cm di galangal (o zenzero)
  • la buccia di 1/2 lime
  • 1 cucchiaio di pasta di gamberetti (shrimp paste)
  • 4 peperoncini rossi lunghi piccanti
  • 8 peperoncini thai rosso piccante (o birds eye chillies)
  • 1/4 di cucchiaino di pepe bianco macinato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 3/4 di cucchiaino di coriandolo in polvere

PREPARAZIONE

  1. Sbucciate l’aglio e gli scalogni e tagliateli a pezzetti di 5 mm circa
  2. Tagliate anche tutti i peperoncini e il galangal (o lo zenzero) a pezzetti di 5 mm circa
  3. Affettate la lemongrass a rondelle di 2 mm circa
  4. Inserite tutti gli ingredienti in un frullatore e tritate finché non avrete raggiunto la consistenza di una pasta omogenea (10-15 minuti circa, dipendentemente dalla potenza del vostro mixer). In alternativa potete pestare tutto in un mortaio capiente per un’ora. Ma non ve lo consiglio!
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments