ZA’ATAR – MIX DI SPEZIE MEDIORIENTALE

Za’atar è un mix di spezie diffuso in tutto il medioriente, ne esistono tantissime varianti dipendentemente, non solo dalla provenienza geografica, ma addirittura dalla ricetta di ogni famiglia.

Gli elementi di base dello Za’atar sono timo, sumac e semi di sesamo tostati poi, ogni casalinga, ogni ristorante e ogni venditore di strada ha la sua ricetta. In certe zone si usa di più il cumino, in altre l’origano o la maggiorana, vi confermo che ne ho provate diverse versioni per elaborare questa ricetta.

La prima volta che ho sentito parlare di questo mix è stato da una mia carissima amica che ha viaggiato e soggiornato molto in Palestina. Mi racconta che lì ad ogni angolo di strada i banchetti offrono l’equivalente delle pite greche ricoperte di olio e Za’atar che vengono consumate come snack a qualsiasi ora del giorno.

Nelle taverne tradizionali della Palestina questo mix è solitamente sul tavolo, nell’equivalente della nostra formaggiera, in modo che se ne possa aggiungere ad ogni pietanza, a piacimento.

Quindi la prossima volta che vengono gli amici possiamo proporgli un’aperitivo sfizioso con delle pite calde cosparse di olio e della crema di melanzane il tutto da cospargere con il nostro mix di erbe e spezie.

ZA’ATAR – MIX DI SPEZIE MEDIORIENTALE

Preparazione 8 minuti
Cottura 2 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 1 vasetto

INGREDIENTI

  • 7 cucchiai di sumac
  • 5 cucchiai di semi di sesamo
  • 4 cucchiai di timo
  • 4 cucchiai di origano
  • 2 cucchiai di maggiorana
  • 2 cucchiai di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale fino

PREPARAZIONE

  1. In un pentolino tostate i semi di sesamo per 2 minuti tenendoli girati in modo che si dorino senza bruciarsi
  2. Mentre si raffreddano pestate in mortaio le foglie di timo, di maggiorana e di origano in modo che si sfibrino il più possibile
  3. Unite mescolando tutti gli ingredienti e conservate il mix in un vasetto nella dispensa
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments