VOL-AU-VENT AL SALMONE

C’è qualcosa di più classico dei vol-au-vent a Natale? Se vi dico quanto poco manca vi spaventerete di sicuro, quindi, niente paura e organizziamoci con un antipasto ad effetto per intrattenere famiglia e amici.

Ebbene si, si avvicinano le feste e questi vol-au-vent al salmone potrebbero risolvere tante situazioni difficili.

Niente è più bello del Natale, ma per le donne diventa un periodo non poco stressante. Tra preparare la casa per ricevere parenti e amici, le cene fuori e le corse per gli acquisti dei regali, ci resterà del tempo per cucinare?

Ebbene, un famoso chef ha scritto un libro che si intitola “Facciamola Facile” e io invece vi propongo “Facciamola Furba”. Ho provato sulla mia pelle che passare le ore in cucina per servire manicaretti non sempre provoca il risultato sperato. Magari puntate tutto su un piatto complicatissimo e tutti si complimentano per una semplice insalata. Le motivazioni possono essere tante ma sicuramente la principale è che l’occhio vuole la sua parte, ma non solo.

Specialmente in un periodo come il Natale, dove raramente si arriva a tavola affamati, il segreto è proporre piatti accattivanti. Accattivanti dal punto di vista sia del gusto che della presentazione. Ingredienti semplici, ben assemblati e gustosi con un particolare riguardo all’estetica e porzioni piccole.

Vi ho già parlato di quanto sia fonte di orgoglio dire “l’ho fatto io” e in questo caso vi propongo di fare voi i vol-au-vent. Vi avviso però che “crescono” poco in forno quindi non ci saranno dubbi che siano artigianali e non comprati.

Disponete il salmone arrotolando le fette per creare una rosellina su ogni vol-au-vent, sono veramente graziosi e l’effetto estetico è assicurato.

Vi avanza della pasta sfoglia o volete un’idea per usare i cerchiolini all’interno degli annelli? Cuocetela in forno e servitela come crostini per le zuppe.

VOL-AU-VENT AL SALMONE

Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 8 pezzi

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia da 230 gr
  • 1 uovo sbattuto
  • 200 gr di formaggio cremoso
  • 100 gr di salmone affumicato
  • il succo e la scorza grattuggiata di 1/2 limone
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 1 cucchiaio di erba cipollina

PREPARAZIONE

  1. Stendete la pasta sfoglia e ritagliate con il coppa pasta 8 cerchi del diametro di 5 cm circa e 16 anelli dello stesso diametro e dello spessore di 1 cm
  2. Disponete i cerchi su una placca da forno e montate sopra due anelli di sfoglia su ogni cerchio
  3. Spennellate i vol-au-vent con l’uovo e infornateli a 220 gradi per 15 minuti nel forno statico
  4. Nel frattempo unite in una ciotola il formaggio, il sale, il pepe, l’erba cipollina, la scorza e il succo di limone
  5. Una volta cotti, con delicatezza, sfondate l’interno di ogni vol-au-vent che si sarà un po’ gonfiato in cottura
  6. Riempite i vol-au-vent con la crema di formaggio e disponete sopra il salmone arrotolando la fetta come se fosse una rosellina
  7. Guarnite ogni vol-au-vent con 2/3 pezzettini di erba cipollina
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments