POLLO FRITTO GIAPPONESE CON MAIONESE E SALSA TONKATSU

Il pollo fritto karaage è croccantissimo e servito con la maionese giapponese e la salsa tonkatsu è veramente irresistibile.

Il fritto in Giappone, che sia tempura, panko o karaage, ha una caratteristica comune fondamentale, ovvero che è croccante. Quando ho scoperto l’esistenza del pollo Karaage guardano Masterchef Australia, mi sono subito incuriosita e l’ho provato.

Ovviamente ho fatto benissimo, la marinatura lo rende saporito e succoso, l’infarinatura di fecola di patate invece lo rende croccantissimo e goloso. Ovviamente se avessi avuto una punta sottile per la sac a poche la foto sarebbe stata molto più bella ma so che mi perdonerete.

L’ho accompagnato a riso per il sushi che essendo dolce e acido si sposa perfettamente al salato del pollo e al dolce delle salse. Entrambe le salse si trovano online o in un supermercato asiatico ben fornito, ma volete mettere la soddisfazione di farle in casa?

POLLO FRITTO GIAPPONESE CON MAIONESE E SALSA TONKATSU

Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Marinatura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI per il POLLO FRITTO

  • 600 gr di sovraccosce di pollo disossate ma con la pelle
  • 5 cucchiai di salsa di soya
  • 2 cucchiai di sake
  • 3 cm di zenzero fresco grattuggiato
  • 3 spicchi di aglio grattuggiati
  • 300 ml di olio di semi di mais (o olio per friggere)
  • 8 cucchiai di fecola di patate

INGREDIENTI per la MAIONESE GIAPPONESE

  • il tuorlo di un uovo
  • 1 cucchiaino di senape forte
  • 180 ml di olio di semi di arachidi
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • il succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaio di aceto di riso

PREPARAZIONE

  1. Tagliate il pollo a bocconcini grandi 2 cm circa
  2. In una ciotola unite la salsa di soya, il sake, lo zenzero e l’aglio grattuggiati
  3. Lasciate marinare il pollo nella soya per mezz’ora
  4. Nel frattempo preparate la maionese sbattendo l’uovo con la senape per 30 secondi in una ciotola
  5. Versate a filo, sempre mescolando, 60 ml dell’olio
  6. Aggiungete il sale e lo zucchero e ricominciate a sbattere
  7. Incorporate altri 60 ml di olio
  8. Aggiungete il limone, l’aceto e il resto dell’olio continuando a emulsionare e la maionese è pronta
  9. Mentre scaldate l’olio per friggere a 180° in un pentolino alto e stretto prelevate il pollo dalla ciotola con la marinata strizzandolo dall’eccesso di liquido e trasferitelo in un’altra ciotola
  10. Coprite il pollo mescolandolo alla fecola
  11. Friggete il pollo a pochi pezzi per volta cuocendoli per 3 minuti
  12. Scolateli su carta paglia o carta per frittura perché potrebbero attaccarsi alla carta da cucina
  13. Noterete che i bocconcini tendono ad attaccarsi tra di loro, pertanto, una volta scolati separateli con delicatamente
  14. Servite il pollo ben caldo con le salse a parte oppure versate a gocce direttamente sui bocconcini fritti
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments