CRUMPETS CON PESTO DI POMODORI SECCHI

Cosa sono i Crumpets? Sono una delle pietre miliari della colazione Made in UK. Sono delle spugnette forellate su cui viene fusa ogni mattina una quantità di burro impensabile.

Ho scelto di fare i crumpets in versione salata invece che quelli classici perché sono perfetti per l’aperitivo! E lo sapete che io adoro il momento dell’aperitivo.

Per me l’aperitivo è quell’oretta speciale, sia a casa che in un locale, in cui farsi scivolare addosso il “peso” della giornata di lavoro. Per staccare completamente e sgranocchiare qualcosa di sfizioso in compagnia.

Ma ritorniamo ai nostri protagonisti. Sono solitamente tondi, larghi 8 cm e alti 2 e completamente microforati da un lato. Una volta preparati vanno riscaldati, solitamente nel tostapane, cosparsi di burro in modo che sciogliendosi vada a riempire le canaline.

Warburtons è il maggiore produttore di crumpet e ne producono ben 700 milioni ogni anno, questa ricetta si basa proprio sulla loro ricetta che è stata rilasciata durante il primo COVID-19 lockdown nel 2020.

In realtà, proprio in quel periodo abbiamo iniziato a fare i crumpet per “smaltire” lo scarto del lievito madre che stavamo facendo partire. Nelle prime due settimane di vita il licolì deve essere rinfrescato e nutrito giornalmente. Ogni giorno avevamo lo scarto, che in quello stadio di maturazione praticamente è inattivo.

Dato che a casa non si butta via niente, e quando dico niente intendo proprio niente, abbiamo utilizzato lo scarto del licolì per fare crumpet per colazione, 1 giorno, 2 giorni…Al terzo giorno ci siamo inventati i crumpet-panini per pranzo. 2 crumpet caldi con in mezzo prosciutto e formaggio, e nel frattempo passavano i giorni…All’inizio della seconda settimana ecco che ho inventato il crumpet-aperitivo che vi propongo qui. Fortunatamente alla fine della seconda settimana non è più stato necessario “scartare” il lievito perché eravamo un po’ stufi di mangiare crumpets!

CRUMPETS CON PESTO DI POMODORI SECCHI

Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Lievitazione 30 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 8 persone

INGREDIENTI

  • 150g di farina 00
  • 200ml di acqua tiepida
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 tsp baking powder
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 50 gr di pomodori secchi
  • 3 alici sott’olio
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/4 di cuchiaino di timo
  • 1 cucchiaino di capperi dissalati
  • 10 gr di burro

PREPARAZIONE

  1. In un bicchiere combinate 1 cucchiaio di acqua con il lievito
  2. In una ciotola mescolate con una frusta la farina, l’acqua, il sale per 2 minuti
  3. Aggiungete l’acqua con il lievito, lo zucchero, il cremor tartaro e il bicarbonato e frustate per un altro minuto
  4. Lasciate riposare la pastella, coperta, in un posto caldo per 30 minuti
  5. Nel frattempo tritate in un mixer i pomodori secchi, le alici, l’olio, il timo e i capperi fino ad ottenere un pesto omogeneo
  6. In un piccolo padellino da uovo sciogliete la metà del burro a fuco medio alto
  7. Versate metà dell’impasto e lasciate cuocere finché non appariranno delle bolle sulla parte superiore.
  8. Abbassate il fuoco al minimo e continuate a cuocere fino al punto in cui tutte le bolle scoppieranno e la superficie non avrà più l’aspetto umido (5 minuti circa)
  9. Girate il crumpet e fatelo dorare dal lato dei buchi per 30 secondi
  10. Ripetete l’operazione per il secondo crumpet
  11. Tagliate i crumpet a fette e serviteli, caldi o freddi accompagnati dal pesto di pomodori secchi
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments