SPAGHETTI MEATBALLS

Questa ricetta americana, quasi introvabile in Italia, è un’ottima idea per un primo piatto sostanzioso. Se avete delle polpette avanzate potete anche utilizzare quelle.

Ho sempre pensato che gli spaghetti meatballs fossero un’invenzione degli immigrati italiani in USA. Arrivando negli States, dove c’era abbondanza di carne, ipotizzavo avessero abbinato la pasta alle polpette.

Poi, un paio di anni fa ero in Abruzzo per lavoro e al momento del pranzo sono stata in un ristorante con cucina tradizionale e, ho scoperto gli spaghetti con le pallottine.

Gli spaghetti con le pallottine sono degli spaghetti alla chitarra con delle piccolissime polpettine nel sugo. Veramente buonissimi.

Che gli Spaghetti Meatballs siano i nipoti grandi (si sa, negli USA è tutto più grande) degli spaghetti con le pallottine non c’è certezza storica ma il dubbio che un abruzzese abbia portato gli spaghetti con le polpette in America è forte.

La mia ricetta è però quella degli Spaghetti Meatballs con una salsa marinara bella saporita (che negli USA solitamente si usa per intingere i bastoncini di mozzarella fritti) che vi porterà direttamente a Little Italy.

SPAGHETTI MEATBALLS

Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 4 persone

INGREDIENTI:

  • 400 gr di spaghetti
  • 200 gr di carne trita di bovino
  • 100 gr di salsiccia
  • 400 gr di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 4 spicchi di aglio grattuggiato
  • 1 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1 cucchiaino e mezzo di origano
  • 1/4 di cucchiaino di peperoncino di cayenna
  • 4 foglie di basilico
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

  1. nel mixer unite la carne trita, la salsiccia, l’aglio in polvere, la cipolla in polvere, 1 cucchiaino di origano, un pizzico di sale e 1/4 di cucchiaino di pepe
  2. frullate per bene in modo che si crei una pasta liscia e cremosa
  3. sformate le polpette della dimensione di una nocciola
  4. scaldate 1 cucchiaio di olio a fuoco medio, rosolate le polpette finchè ben cotte e mettetele da parte
  5. in una padella capiente scaldate 2 cucchiai di olio e fate soffriggere per 2 minuti l’aglio grattuggiato
  6. aggiungete la salsa di pomodoro, 1/4 di cucchiaino di sale, 1/4 di cucchiaino di pepe, 1/2 cucchiaino di origano e il peperoncino di Cayenna
  7. fate sobbollire a fuoco bassissimo per 10 minuti e poi unite le foglie di basilico appena prima di aggiungere le polpette
  8. nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua leggermente salata
  9. unite anche gli spaghetti e mescolate il tutto prima di servire immediatamente

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments