DURBAN CURRY MASALA

Il Durban curry è africano ma con influenze indiane e vi conquisterà come ha conquistato me con i suoi sapori caldi e intensamente aromatici.

Assolutamente non conoscevo questo Durban curry, ma come vi dicevo di tante ricette, fusion è una tendenza molto radicata in tanti paesi del mondo che hanno ricevuto influssi migratori molto prima di noi. Durban è la terza città del Sudafrica per popolazione e la prima per immigrazione Indiana, ovviamente il risultato più prevedibile è una cucina indiana con un particolare uso delle spezie africane.

Questa versione della ricetta è eccezionale, calda, non molto piccante ma estremamente aromatica. Io non solo non la conoscevo ma non avevo mai sentito nominare né la città di Durban né il suo curry. Come vi ho già raccontato il mio compagno è la mia musa ispiratrice (anche se lui comprava il preparato in busta in Gran Bretagna a cui doveva aggiungere solo il pollo) quindi eccoci qui, a parlare di curry africano.

Vi ho già parlato delle foglie di curry, in questa ricetta ce ne vogliono parecchie. Potete acquistare le foglie di curry in un supermercato specializzato in prodotti Indiani oppure potete sostituirle con foglie di basilico con una proporzione di 1 a 3 (1 foglia di basilico = 3 foglie di curry). Sicuramente il sapore è meno autentico ma comunque funziona.

Per quanto riguarda invece il Durban curry mix (in polvere) potete comprarlo in diversi siti web oppure scegliere di prepararlo in casa come faccio io e qui trovate la ricetta. Accompagnate questo curry al riso o al pane Naan, è eccezionale.

DURBAN CURRY MASALA

INGREDIENTI

  • 2 patate
  • 10 gr di burro
  • 2 cucchiai di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di Durban curry mix
  • 1 cucchiaio di coriandolo in polvere
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di peperoncino di cayenne
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cm di zenzero grattuggiato
  • 4 spicchi di aglio grattuggiati
  • 1 cipolla tritata
  • 800 gr di sovraccosce di pollo
  • 1 lattina di pelati
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 20 foglie di curry
  • 2 cucchiai di coriandolo tritato

PREPARAZIONE

  1. Lessate le patate in acqua bollente per 10 minuti, spellatele e tagliatele a cubetti di 2 cm circa
  2. Tagliate in 3 pezzi ogni sovraccoscia non disossandola in modo da insaporire di più il curry
  3. In una padella ampia fate sciogliere a temperatura media il burro con l’olio e fate soffriggere le spezie con il sale per 2 minuti
  4. Aggiungete la cipolla, l’aglio e lo zenzero e fate cuocere per altri due minuti
  5. Alzate la fiamma al massimo e aggiungete il pollo mescolandolo nella salsa e facendolo cuocere 6 minuti circa
  6. Nel frattempo prelevate i pelati, tagliateli a cubetti e uniteli, con la salsa nella lattina, le patate e il brodo al pollo
  7. Unite al composto le foglie di curry e lasciate sobbollire a fiamma bassa per 30 minuti
  8. Prima di servire cospargete di coriandolo tritato
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments