BLINIS – UNA PRELIBATEZZA RUSSA

I Blinis sono una specialità dell’Est Europa le cui radici storiche si perdono nella notte dei tempi. La variante più famosa è quella con il caviale ed è per questa motivazione che queste frittelline vengono sempre associate alla Russia.

I blinis sono delle frittelline, una specie di pancake che sono solitamente serviti in versione salata. In epoca pre-cristiana, in Est Europa erano preparati per la festa della luce (fine Dicembre) quando le giornate iniziano ad allungarsi nuovamente. La forma arrotondata di queste frittelle sembrerebbe proprio simboleggiare il disco solare.

La chiesa Cristiano Ortodossa ha incorporato questa festività e queste tradizioni. Così come poi i Blintz, la versione ebraica, che viene riempita di formaggio e rifritta, è stata importata dai rifugiati dalle persecuzioni razziali negli Stati Uniti. Ma oggi vi parlo di quelli che ho mangiato io.

Ho sempre mangiato quelli “classici”, sia a casa di un’amica russa che in un ristorante russo, quelli con creme freiche e caviale. Per voi ho voluto provarne altre 2 versioni di cui una vegetariana.

BLINIS – UNA PREALIBATEZZA RUSSA

Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Lievitazione 1 ora
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 15 Blinis

INGREDIENTI per i BLINI

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 150 ml di latte
  • 80 gr di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito instantaneo
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1 albume d’uovo
  • 10 gr di burro

PREPARAZIONE

  1. In una ciotola capiente sbattete il tuorlo d’uovo nel latte
  2. Incorporate la farina e il lievito setacciati e lasciate lievitare 1 ora
  3. Montate a neve gli albumi
  4. Aggiungete il sale e gli albumi all’impasto incorporandoli delicatamente dal basso verso l’alto
  5. Scaldate a fuoco medio una padella antiaderente e fate sciogliere una noce di burro
  6. Prelevate 1 cucchiaio di impasto per ogni blini e fatelo cuocere 2 minuti per lato in modo da ottenere delle frittelline dorate. Potete anche cuocerne più di uno insieme ma stando attenti che non si attacchino ai lati in cottura, tenedoli distanziati
  7. Lasciateli raffreddare su carta da cucina prima di aggiungere la creme freiche o il formaggio

INGREDIENTI per i BLINI CON UOVA DI SALMONE (O CAVIALE)

  • 5 cucchiaini di creme freiche
  • 5 cucchiaini di uova di salmone

PREPARAZIONE

  1. Sui blinis raffreddati spalmate 1 cucchiaino di creme freiche e sopra, 1 cucchiaino di uova di salmone

INGREDIENTI per i BLINI ALLE ERBE

  • 2 cucchiai di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaino di erbe miste (timo, origano, erba cipollina)
  • 1/4 di cucchiaino di pepe nero
  • 1/8 di cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di succo di limone

PREPARAZIONE

  1. In una ciotolina amalgamate per bene tutti gli ingredienti
  2. Sui blinis raffreddati spalmate 1 cucchiaino di formaggio alle erbe

INGREDIENTI per i BLINI AL TONNO

  • 1 cucchiaio di formaggio spalmabile
  • 1/2 scatoletta di tonno
  • la scorza di 1/2 di limone
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 1/8 di cucchiaino di pepe bianco

PREPARAZIONE

  1. In un mixer processate tutti gli ingredienti per ottenere una crema liscia
  2. Sui blinis raffreddati spalmate 1 cucchiaino di crema di tonno
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments