MURTABAK – GLI INVOLTINI RIPIENI DI CARNE

I murtabak sono una preparazione originaria dello Yemen che si è diffusa sia nella penisola arabica che nei paesi del sud est asiatico con alcune variazioni.

Detti Murtabak o Martabak sono uno street food che può essere dolce o salato. La ricetta originaria e l’etimologia della parola vuole che siano delle sfoglie ripiene di uovo, spezie e verdure. La mia versione è una delle varianti oggi più diffuse quindi con uovo, carne, spezie e cipolla.

Anche per l’impasto esterno si può utilizzare la pasta sfoglia, la pasta fillo o dell’impasto che poi deve essere fritto. Questa ricetta mi accompagna da tanti anni e l’ho provato in vari modi, sia fritto (come vorrebbe la tradizione) che al forno.

Prepararli al forno è molto comodo, soprattutto perché invece di friggerne tre o quattro alla volta in padella potete riempire una teglia da forno, infornare e sfornare tutto insieme. E poi si sa, mentre il forno cuoce, noi abbiamo tutto il tempo per fare altro.

MURTABAK – GLI INVOLTINI RIPIENI DI CARNE

Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Raffreddamento 15 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 8 persone

INGREDIENTI

  • 450 gr di carne macinanata di manzo
  • 2 cipolle medie
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino e 1/2 di coriandolo in polvere
  • 2 cucchiaino di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 1 pacchetto di fogli di pasta fillo
  • 1/2 bicchiere di olio di semi di girasole
  • salsa di soya (per servire)

PREPARAZIONE

  1. Tritate finemente l’aglio e la cipolla
  2. In una padella capiente scaldate 1 cucchiaio di olio e fate soffriggere a fuoco medio l’aglio e la cipolla per 2 minuti circa
  3. Unite la carne, il coriandolo, il cumino, il curry, il sale e il pepe e fate cuocere, sgranando la carne mentre cuoce e diventa ben rosolata (8 minuti circa)
  4. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare la carne
  5. Sbattete le uova e incorporatele alla carne in modo da creare un impasto cremoso
  6. Scaldate il forno statico a 205°
  7. Stendete la pasta fillo e tagliate tutti i fogli a metà
  8. Adagiate mezzo foglio sul piano di lavoro e spennellate con l’olio di semi, sovrapponete un’altro mezzo foglio e adagiate al centro due cucchiai di impasto
  9. Piegate i lati lunghi in modo da coprire l’impasto che andrete ad appiattire con la punta delle dita
  10. Spennellate con l’olio i lati ripiegati ed iniziate ad arrotolare l’involtino per poi appuggiarlo su una placca foderata di carta da forno con il lato dell’apertura a contatto con la carta in modo che non si sollevi in cottura
  11. Adagiate tutti gli involtini uno accanto all’altro e cuocete per 20 minuti
  12. Servite caldi accompagnati da salsa di soya
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments