TORTA SALATA DI POLLO E PORRI

La torta salata di pollo e porri è un super-classico della cucina britannica, è quello che viene considerato tradizionalmente pub food ma, fatto in casa è eccezionale.

In qualsiasi pub potrete trovare la torta salata di pollo e porri, monoporzione, trasferita direttamente dal congelatore al microonde. Detto così non è molto invitante ma vi assicuro che anche la versione “industriale” è eccezionale.

Tempo fa una mia amica mi ha scritto, nostalgica dei suoi viaggi a Londra, chiedendomi la ricetta per questo classico che aveva mangiato tantissime volte. Ebbene, questa ricetta proprio mi mancava dal mio repertorio di pies anglosassoni!

Come la Steak Pie anche la Chicken Pie è super cremosa e ricca all’interno ma croccante e dorata all’esterno. Mi viene l’acquolina solo a parlarne ma purtroppo, dopo aver fatto la foto è finita. E voi penserete, beh, puoi rifarla. Certo, anche se proprio ultimamente mi sono resa conto che da quando ho aperto il blog non rifaccio mai la stessa ricetta prima di 2 o 3 anni.

Anche perché, dato che quando sto provando una ricetta la rifaccio un paio di volte, con le opportune modifiche a distanza di un paio di giorni, alla fine ho sempre piatti nuovi in lavorazione.

TORTA SALATA DI POLLO E PORRI

Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 6 persone

INGREDIENTI

  • 1 petto di pollo e 1/2 già cotto
  • 2 porri (solo parte bianca)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 60 gr di burro
  • 35 gr di farina 00
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 100 ml di panna da cucina 
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 di cucchiaino di pepe
  • 2 cucchiaino di erba cipollina
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 20 ml di latte

PREPARAZIONE

  1. Affettate finemente i porri e la cipolla e tritate finemente l’aglio
  2. Fate sciogliere il burro a fuoco bassissimo e cuocete i porri, la cipolla e l’aglio per 15 minuti (finché anche la cipolla non è morbida ma non deve essere dorata)
  3. Unite la farina e, mescolando, fate cuocere altri 2 minuti
  4. Versate il brodo a poco a poco in modo da creare una zuppa densa mescolando e facendo sciogliere la farina nel brodo
  5. Spegnete il fuoco e unite la panna, il sale, il pepe e l’erba cipollina
  6. Tagliate il pollo a bocconcini e unitelo al composto
  7. Lasciate raffreddare e nel frattempo scaldate il forno a 200 gradi e lasciate la pasta sfoglia fuori dal frigo
  8. Trasferite la crema di pollo in una teglia capiente
  9. Coprite con la pasta sfoglia, spennellate con il latte e infornate per 20/25 minuti finché non è ben dorata
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments