YORKSHIRE PUDDINGS DI JANE

Se non sapete cosa siano gli Yorkshire Puddings eccovi la descrizione: nuvolette di pasta da affogare con la salsa gravy, questi sono realizzati con la ricetta di Jane.

Jane è una mia carissima amica inglese a cui mi sono rivolta con disperazione quando, per diverse volte gli Yorkshire Puddings che stavo provando a fare sono venuti disgustosi. E lei, gentilissima, mi ha dato la sua ricetta super-collaudata che mi sembra giusto condividere con tutti. Come si fa a vivere senza Yorkshire Puddings? Non lo so proprio.

Ok, forse esagero, non è vero che non si può vivere senza, ma sicuramente la vita sarebbe molto più grigia senza un “Sunday Roast”, ovvero le carni arrosto della domenica. Infatti in UK, sia nei ristoranti che a casa c’è la tradizione, come da noi, dell’arrosto della domenica servito con un contorno di carote, broccoletti e piselli.

Ovviamente il tutto deve essere tassativamente affogato di salsa Gravy e accompagnato non da patate al forno ma da uno Yorkshire Pudding che può essere più o meno grande. Io non ho, e immagino neanche voi, una teglia per Yorkshire Puddings ma si può usare una teglia per muffin, vengono più piccoli ma veramente buoni.

Ho provato diverse ricette per fare questo piatto e poi, presa dalla disperazione per i risultati pessimi, ho chiesto aiuto alla mia amica Jane che vive in Italia da anni ma è inglesissima. Ovviamente è sempre meglio cercare “alla fonte“. Infatti vi dico la verità, non è che le ricette me le invento, molto spesso sono le mie amiche che mi suggeriscono: Perché non fai quello? Cucini il tale piatto per il blog così mi dai la ricetta? Sono una foodblogger veramente fortunata.

YORKSHIRE PUDDINGS DI JANE

Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Raffreddamento 45 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti
Porzioni 10 pezzi

INGREDIENTI

  • 2 uova
  • 175 gr di farina
  • 75 ml di acqua ghiacciata
  • 300 ml di latte
  • 150 ml di olio di semi

PREPARAZIONE

  1. Sbattete le uova, aggiungete l’acqua e il latte e tenetele da parte
  2. In una ciotola capiente disponete la farina a fontana facendo un cratere al centro
  3. Versate il mix di uova la centro e, con una forchetta create una pastella liscia che lascerete raffredare in frigo per 45 minuti
  4. Nel frattempo scaldate il forno statico a 220 gradi
  5. Versate 1 cucchiaio di olio in ogni buco della teglia per muffin e lasciatelo scaldare in forno per 10 minuti
  6. Trasferite la pastella in una brocca e versate 2 dita di pastella in ogni buco ben rovente
  7. Lasciate cuocere in forno 25 minuti
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments